Latest Post

Oltre il 50% delle microimprese non disponeva di meccanismi per attutire l’impatto del Covid: Studio I casi quotidiani di COVID in Cina hanno raggiunto livelli record: l’ufficio sanitario

Priscilla Sitieni, la studentessa delle scuole elementari più anziana del mondo.  — AFP/File
La studentessa elementare più anziana del mondo, Priscilla Sitieni. — AFP/File

NAIROBI: La studentessa elementare più anziana del mondo, Priscilla Sitieni, la cui decisione di acquisire un’istruzione a 90 anni ha ispirato un film francese e ha ottenuto elogi dall’UNESCO, è morta in Kenya all’età di 99 anni, hanno riferito i media locali.

Suo nipote, Sammy Chepsiror, ha detto Lo standard giornale che Gogo Priscilla (Nonna Priscilla), come era affettuosamente conosciuta, è morta a casa mercoledì dopo aver sviluppato una complicazione al torace.

“Gogo è stata in buona salute e ha frequentato le sue lezioni fino a tre giorni dopo la sua morte, quando ha sviluppato dolori al petto, che l’hanno costretta a lasciare la scuola”, ha detto giovedì al giornale.

“Siamo grati per i 100 anni della sua vita. Ci ha resi tutti orgogliosi”, ha aggiunto.

Aveva 94 anni quando ha convinto il preside della scuola locale del suo villaggio nella Rift Valley in Kenya ad ammetterla, secondo l’UNESCO, che l’ha salutata come “un modello per la sua comunità e oltre”.

In un’intervista con l’agenzia delle Nazioni Unite lo scorso anno, ha affermato che il suo obiettivo era quello di motivare le giovani madri in Kenya a tornare a scuola dopo aver avuto figli, invece di abbandonare a causa della vergogna o della paura dello stigma sociale.

“Volevo mostrare un esempio non solo a loro ma anche ad altre ragazze in tutto il mondo che non vanno a scuola”, ha detto.

“Senza istruzione, non ci sarà alcuna differenza tra te e un pollo”, ha detto.

“L’istruzione è il tuo futuro. L’istruzione rimane nella tua testa per sempre e non puoi perderla una volta che l’hai.”

I suoi sforzi sono stati documentati in un film francese intitolato “Gogo”, che l’ha portata a prendere un aereo per la prima volta l’anno scorso per visitare la Francia e incontrare la first lady Brigitte Macron.

Il co-sceneggiatore del film Patrick Pessis le ha reso omaggio giovedì, twittando: “Il suo messaggio sull’educazione delle ragazze continua a vivere”.

Source link